La Roma vuole subito mettersi alle spalle la cocente delusione a seguito dell’incredibile 4-3 interno contro la Juventus. Questa sera i giallorossi sono di nuovo di scena allo stadio Olimpico, al cospetto di un Cagliari invece galvanizzato dai recenti successi contro Sampdoria e Bologna. Ora di inizio alle 18:00, il match mette a confronto due squadre che devono fare i conti con troppe assenze: in casa Roma pesano le defezioni degli squalificati Cristante e Ibanez, a cui bisogna aggiungere gli infortunati Smalling, Karsdorp e Spinazzola e gli africani Darboe e Diawara, entrambi impegnati in Coppa d’Africa. Situazione tutt’altro che semplice per il Cagliari, oggi senza Keita Balde (anche lui in coppa con il Senegal) e gli infortunati Rog, Strootman, Oliva, Lovato, Aresti, Bellanova, Oliva, Grassi e Wulukiewicz.

News.winbet.it vi offrirà la diretta testuale di Roma-Cagliari e gli aggiornamenti in tempo reale. Collegandovi al sito prima dell’inizio della partita troverete le ultime novità sulle formazioni ufficiali e gli aggiornamenti in tempo reale sulla gara.

Nella probabile formazione della Roma, spazio tra i pali per il solito Rui Patricio, mentre in difesa spazio ai centrali Mancini e Kumbulla e agli esterni Maitland Niles e Vina. A centrocampo la vera novità di giornata proposta dal tecnico José Mourinho: esordio dal primo minuto per il portoghese Sergio Oliveira, regista portoghese in estate vicinissimo alla Fiorentina e l’anno scorso tra i protagonisti dell’impresa del Porto contro la Juventus in Champions League. Al fianco del lusitano ecco il solito Veretout, mentre qualche metro più avanti, nel 4-2-3-1 giallorosso, ecco i rifinitori Zaniolo, Lorenzo Pellegrini e Mkhitaryan. In attacco l’unica punta Tammy Abraham, alla ricerca del decimo gol in campionato (al momento è a quota otto).

Passando alla probabile formazione del Cagliari, in porta confermato il nazionale Cragno, mentre la difesa a tre dovrebbe essere formata da Altare, Ceppitelli e Carboni. A centrocampo il gioco passa per i piedi di Deiola, Marin e dell’uruguaiano Nandez, ancora una volta al centro di numerose voci di mercato. Sugli esterni Lykogiannis e l’ex Inter e Fiorentina Dalbert, in attacco conferme per la coppia formata da Joao Pedro e dal redivivo Pavoletti.

La Roma è alla ricerca di punti per l’Europa occupando adesso il settimo posto a 6 punti dalla Juventus. Altri obiettivi per il Cagliari, attualmente terzultimo in classifica a un punto dal Venezia (che però ha una gara in meno) e a tre lunghezze dallo Spezia di Thiago Motta.

La Roma vuole subito mettersi alle spalle la cocente delusione a seguito dell’incredibile 4-3 interno contro la Juventus. Questa sera i giallorossi sono di nuovo di scena allo stadio Olimpico, al cospetto di un Cagliari invece galvanizzato dai recenti successi contro Sampdoria e Bologna. Ora di inizio alle 18:00, il match mette a confronto due squadre che devono fare i conti con troppe assenze: in casa Roma pesano le defezioni degli squalificati Cristante e Ibanez, a cui bisogna aggiungere gli infortunati Smalling, Karsdorp e Spinazzola e gli africani Darboe e Diawara, entrambi impegnati in Coppa d’Africa. Situazione tutt’altro che semplice per il Cagliari, oggi senza Keita Balde (anche lui in coppa con il Senegal) e gli infortunati Rog, Strootman, Oliva, Lovato, Aresti, Bellanova, Oliva, Grassi e Wulukiewicz.

News.winbet.it vi offrirà la diretta testuale di Roma-Cagliari e gli aggiornamenti in tempo reale. Collegandovi al sito prima dell’inizio della partita troverete le ultime novità sulle formazioni ufficiali e gli aggiornamenti in tempo reale sulla gara.

Nella probabile formazione della Roma, spazio tra i pali per il solito Rui Patricio, mentre in difesa spazio ai centrali Mancini e Kumbulla e agli esterni Maitland Niles e Vina. A centrocampo la vera novità di giornata proposta dal tecnico José Mourinho: esordio dal primo minuto per il portoghese Sergio Oliveira, regista portoghese in estate vicinissimo alla Fiorentina e l’anno scorso tra i protagonisti dell’impresa del Porto contro la Juventus in Champions League. Al fianco del lusitano ecco il solito Veretout, mentre qualche metro più avanti, nel 4-2-3-1 giallorosso, ecco i rifinitori Zaniolo, Lorenzo Pellegrini e Mkhitaryan. In attacco l’unica punta Tammy Abraham, alla ricerca del decimo gol in campionato (al momento è a quota otto).

Passando alla probabile formazione del Cagliari, in porta confermato il nazionale Cragno, mentre la difesa a tre dovrebbe essere formata da Altare, Ceppitelli e Carboni. A centrocampo il gioco passa per i piedi di Deiola, Marin e dell’uruguaiano Nandez, ancora una volta al centro di numerose voci di mercato. Sugli esterni Lykogiannis e l’ex Inter e Fiorentina Dalbert, in attacco conferme per la coppia formata da Joao Pedro e dal redivivo Pavoletti.

La Roma è alla ricerca di punti per l’Europa occupando adesso il settimo posto a 6 punti dalla Juventus. Altri obiettivi per il Cagliari, attualmente terzultimo in classifica a un punto dal Venezia (che però ha una gara in meno) e a tre lunghezze dallo Spezia di Thiago Motta.