Dopo l’inaspettato pareggio contro la matricola Sierra Leone, l’Algeria è costretta a vincere questa sera contro la Guinea Equatoriale nella seconda giornata della Coppa d’Africa. Le due nazionali scenderanno in campo al Japoma Stadium di Doula, in Camerun. Ora di inizio del match alle 20:00, news.winbet.it vi offrirà la diretta testuale di Algeria-Guinea Equatoriale e gli aggiornamenti in tempo reale. Collegandovi al sito prima dell’inizio della partita troverete le ultime novità sulle formazioni ufficiali e gli aggiornamenti in tempo reale sulla gara.

Nella compagine algerina dovrebbe rivedersi dal primo minuto il milanista Ismael Bennacer, nemmeno in panchina nel match contro la Sierra Leone. Nella probabile formazione dell’Algeria, tra i pali ancora l’esperto M’Bolhi, in difesa spazio invece ai centrali Aissa Mandi del Villarreal e Bedrane, con Youcef Atal del Nizza e Ramy Bensebaini del Borussia M’gladbach sugli esterni. Davanti alla difesa spazio dunque per Bennacer, mentre qualche metro più avanti toccherà nuovamente all’esperto Feghouli e all’ex Porto Yacine Brahimi. In attacco i pezzi forti della nazionale algerina: a destra il talento del Manchester City Riyad Mahrez, mentre sul lato opposto Said Benrahma del West Ham dovrebbe vincere questa volta il ballottaggio con Belaili. Unica punta Islam Slimani, ex Leicester da un anno in forza al Lione. Partirà dalla panchina, invece, il trequartista del Napoli Adam Ounas.

Sconfitta con uno striminzito 1-0 dalla ben più quotata Costa d’Avorio, la nazionale del ct Juan Micha ha tutta l’intenzione di continuare a stupire. Nella probabile formazione della Guinea Equatoriale, spazio tra i pali per Manuel Sapunga, mentre in difesa ecco i centrali Coco e Anieboh e gli esterni Carlos Akapo e Basilio Ndong. A centrocampo ecco gli elementi più rappresentativi: spazio, così, per Josè Machin del Monza e Pablo Ganet del Real Murcia, mentre sugli esterni Iban Salvador e Jannick Buyla, entrambi in Spagna (rispettivamente in Segunda Division con il Fuenlabrada e in Serie C con il Gimnastic. In attacco il classe 2001 Dorian Hanza affiancherà la bandiera Emilio Nsue. Ancora panchina per i trequartisti Federico Bikoro e Rubén Belima (entrambi dell’Hercules, in Spagna) e per il talento emergente del Nantes Santiago Eneme.